Andrea Bacchetti e il Quartetto d'archi del Teatro Regio di Torino

La creatività cameristica di L. Perosi e A. Borodin


domenica 03/ott/2021 dalle 18:00 alle 19:00 (UTC +02:00)

Abbazia di Rivalta Scrivia - Viale di Rivalta, 1, 15057 Cascina Rivalta Scrivia AL, Italia

Quando

domenica 03/ott/2021 dalle 18:00 alle 19:00 (UTC +02:00)

Dove

Abbazia di Rivalta Scrivia
Viale di Rivalta, 1, 15057 Cascina Rivalta Scrivia AL, Italia

Visualizza mappa

Descrizione

PROGRAMMA

Quintetto n° 2 - L. Perosi

Quintetto n° 3 - L. Perosi

A. Borodin - Quartetto n° 2

Un concerto che offre agli ascoltatori tutta la bellezza sublime dei quintetti di L. Perosi insieme ad una grande opera del compositore Alexander Borodin.

Il Quartetto del Teatro Regio di Torino

Nasce nel 2007 dalla volontà delle quattro prime parti, Stefano Vagnarelli Marco Polidori Alessandro Cipolletta e Relja lukic, che dopo numerosi anni di comune attività in seno all'orchestra del Teatro Regio di Torino e della Filarmonica del Teatro Regio di Torino, decidono d’approfondire il legame musicale, con attività cameristica. Il quartetto d'archi è dunque la scelta conseguente, avvallata anche dalla Direzione del Teatro Regio di Torino, che dopo più di 250 anni di attività, concede per la prima volta il nome del Teatro Regio ad un quartetto di suoi musicisti.

I quattro strumentisti provengono da scuole e culture differenti, elemento questo che accresce l'apporto del singolo nello sviluppo delle proposte musicali del gruppo.

Il repertorio spazia infatti in un arco temporale di ampio respiro, si va dal settecento mozartiano, ai contemporanei come Arvo Part, toccando generi come il musical ed altri.

La formazione quartettistica è la base anche per gruppi più numerosi, come gli impegni con il M° Antonio Ballista ed il Mº Andrea Maggiora, per programmi dedicati al quintetto con pianoforte, con la pianista Rita Cucè ed il violinista Alessandro Quarta. Recente è la partecipazione a “Spoleto Festival dei Due Mondi” in collaborazione con Piccolo Teatro di Milano, Teatro d'Europa, Teatro Regio Torino e Fondazione Piemonte dal Vivo per Strehler 100', Parole e musiche per Giorgio Strehler

Stefano Vagnarelli

Nato a Torino nel 1964, ha studiato al Conservatorio della

sua città; perfezionamento all’Accademia “L. Perosi” in Biella,

con Corrado Romano. Membro dell’Orchestra sinfonica

della RAI di Torino dal 1983 al 1986, attualmente è Primo

Violino di Spalla dell’Orchestra del Teatro Regio di Torino.

Marco Polidori

Ha studiato al Conservatorio “G. Verdi” di Torino, perfezionamento

con il maestro Corrado Romano al Conservatorio

Superiore di Ginevra. Vincitore dei concorsi per Professore

d’orchestra al Teatro Comunale di Bologna, Orchestra Haydn

di Bolzano, Teatro e Orchestra della Rai di Torino, attualmente

ricopre il ruolo di spalla dei secondi violini al Teatro

Regio di Torino.

Alessandro Cipolletta

Diplomato in violino nel 1998 presso il Conservatorio di Torino,

si è poi diplomato in viola nel 2001 sotto la guida del maestro Davide Zaltron.

Si è perfezionato all’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona con il Maestro Bruno Giuranna.

Dal 2003, dopo aver vinto il Concorso, ricopre il ruolo di Seconda Viola presso

l'orchestra del Teatro Regio di Torino.

Relja Lukic

Nato a Belgrado, si è diplomato presso il Conservatorio “G.

Verdi” di Milano con il maestro R. Filippini Nel 1999 vince il

concorso per Primo Violoncello nell’Orchestra del Teatro

Regio di Torino, posizione che occupa attualmente.

biglietto biglietto
Prezzo unitario
Quantità

PROGRAMMA DI SALA

21:00 - 22:00

Quintetto n° 2 - L. Perosi

Quintetto n° 3 - L. Perosi

A. Borodin - Quartetto n° 2

  • Compagnia di San Paolo
  • Fondazione Cr Alessandria
  • Fondazione CR Torino
  • Fondazione CR Tortona

CONDIVIDI


Paolo Padrini

Visita il profilo Contatta l'organizzatore
Wall Chiudi Wall

Inizia ora

oppure registrati con

Sei già registrato? Entra

Recupera password

Sei già registrato? Entra

Accedi

Hai dimenticato la password? oppure accedi con

Iscrivendoti, confermi di accettare i termini di servizio e l'informativa sulla privacy di Metooo e acconsenti alla ricezione di comunicazioni di marketing da Metooo.

Non sei registrato? Registrati

Il nostro sito web utilizza cookies per fornire il Servizio. Queste informazioni servono per migliorare il Servizio e comprendere i tuoi interessi.
Usando il nostro sito web, tu accetti l'utilizzo dei cookies. Clicca qui per approfondire.